3282846452 - info@annamariadilorenzo.com

Complimenti per essere qui con me al tuo terzo giorno di corso!

Leggi fino in fondo, per sapere quali altri Bonus ti aspettano!

Clicca sul pulsante in basso per scaricare il pdf di questa giornata di corso!

3° Giorno: 5 consigli per conquistare definitivamente una voce bella e convincente


7 segreti nascosti nella tua Voce, 8 esercizi per renderla più bella e 5 strategie per conquistare il tuo pubblico grazie alla Tua Voce

(e sentirti soddisfatto della tua capacità di comunicare efficacemente con gli altri, sia nell’ambito dei rapporti professionali, che di quelli privati e affettivi).

 Per chi è pensato?
Professionisti, aspiranti attori, speaker, insegnanti, cantanti, avvocati, terapeuti, operatori olistici e del benessere in genere, estetisti, commercianti, imprenditori, operatori turistici, studenti, e tutti coloro che vogliono migliorare il loro fascino personale e la loro efficacia comunicativa.

Per chi vuole aumentare il proprio benessere con un metodo straordinariamente efficace. 

La tua Voce può diventare la tua più preziosa alleata.

E io ti insegnerò “come”. (AMDL)

 

Cosa contiene questo corso?

  • 7 segreti da svelare: per conoscere la tua Voce e le sue potenzialità.
  • 8 esercizi pratici: per iniziare fin da subito a sviluppare la tua voce migliore.
  • 5 consigli: per conquistare definitivamente una voce bella e Con-Vincente.
  • Bonus: i 4 segreti della respirazione: esercizi per imparare una corretta ed efficiente respirazione.

 

Seguendo questo mini-corso, e mettendo in pratica i miei consigli, avrai la possibilità di acquisire le conoscenze e gli strumenti indispensabili per sviluppare il tuo “voice appeal” e ottenere una voce efficace e “fono-genica”.

Adesso puoi decidere se lasciare che le cose continuino ad andare come sono sempre andate fino ad oggi…

… O se trasformare finalmente, un sogno in un tuo successo!

 

3 PARTE
5 CONSIGLI: PER CONQUISTARE DEFINITIVAMENTE UNA VOCE BELLA E CON-VINCENTE

 

  1. consiglio: NON PUOI FARCELA DA SOLO

“Ero intelligente e volevo cambiare il mondo.
Ora sono saggio e sto cambiando me stesso.”
Dalai Lama

 

Non bastano i manuali “fai da te” e gli audiocorsi preconfezionati, adatti a tutti (e a nessuno).

Certo, possono darti utili informazioni e consigli.

Possono suggerirti esercizi validi per iniziare a praticare da solo.

Ma è solo il primo passo.

 

Riflettici un momento: cosa hai fatto finora? Hai fatto riferimento a te stesso e affidamento su te stesso.

E dove sei giunto?

 

La Voce non si impara sui libri, nemmeno quelli audio.

La Voce devi sentirla. Nel tuo corpo.

 

E prima di tutto devi ascoltare.

Impara ad ascoltare te stesso.

Poi gli altri.

 

Loro in cambio ti daranno ascolto.

 

Ma se vuoi arrivare più lontano di dove giungono gli altri, se non ti accontenti di stare nella media, e cerchi quel valore aggiunto che “fa la differenza”, ti è indispensabile un mentore, un coach, un professionista esperto e sensibile, che ti faccia da specchio, rimandandoti indietro quello che fai.

 

Altrimenti sarai come quello lì che rema con un remo solo. E cosa conclude? Gira su stesso. E fa un sacco di fatica.

Inutile.

 

Voglio metterti in guardia da un rischio concreto che quasi sicuramente corri: quello di spendere soldi di libri e audiobook, ma non muoverti che di pochi passi.

 

Ed è questo il motivo per cui ho scritto questo corso, un po’ “anticonvenzionale”.

 

Per farti comprendere in che modo io posso aiutarti a risolvere questo problema in modo facile, efficace, e appassionante.

 

Ricordati che nemmeno Mozart, il più grande genio musicale di tutti tempi, è stato un autodidatta. Ha avuto un bravo maestro. Suo padre.

 

 

  1. consiglio: QUALUNQUE METODO FUNZIONA SOLO SE E’ PENSATO PER TE

“Viviamo in un mondo dove tutti vogliono essere qualcuno, tranne che se stessi. Quando esprimi al meglio il tuo Essere, sei più che originale: sei Unico!” Anna Biason, Metacomunicazione  

 

Finalmente un metodo che pone al centro la cosa più importante: Tu.

Perché non ti spiegherò modelli timbrici e prosodici da imitare, o formule magiche da applicare pedissequamente e stereotipatamente.

 

Ti aiuterò a diventare il “Capitano” della tua voce, nel momento stesso in cui accetterai che proprio la tua stessa Voce ti sia di guida.

Le varie caratteristiche musicali della tua voce rappresentano un vero e proprio “abito sonoro” di cui rivestire i tuoi discorsi.

Per questo deve essere il tuo. Non puoi prenderlo a prestito da nessun altro.

Se ti limiti a “copiare” il look vocale di altri, sarai perdente.

Senza mezzi termini.

Ognuno di noi ha un timbro vocale particolare, unico e irripetibile.

Come le impronte digitali.

 

Non puoi realmente migliorare la tua voce, se non vai alla ricerca del Tuo Marchio Sonoro, della tua Impronta Vocale”.

Una volta “ri-scoperta” la tua voce, che oggi è bloccata, “ingessata”, nascosta da anni di abitudini scorrette, e contratture emotive, sarai in grado di “cavalcarla” nel migliore dei modi; e lei ti condurrà proprio dove Tu desideri davvero andare.

 

Io chiamo contratture emotive quei blocchi, quelle rigidità mentali ed emozionali che puoi ritrovare perfettamente riflessi nelle tue contratture muscolari.

 

 

 

  1. consiglio: domandati come faccio ad affermare tutto ciò con tanta sicurezza

“Qual è l’Obiettivo del mio viaggio? Il Viaggio è l’obiettivo.”

 

Bene, prima di tutto conosco la Voce, perché è da sempre il mio strumento.

So cosa vuol dire “comunicare emozioni” ad un pubblico che ti ascolta, e che per lo più è formato da persone estranee, che non ti conoscono.

Ed è con loro che il cantante solista deve creare “empatia”, “complicità”, catturando gli ascoltatori emotivamente, per poi guidarli attraverso un viaggio di sensazioni, stati d’animo, ricordi, emozioni.

E lo fa, servendosi in modo bilanciato e consapevole della Musica, delle parole, del linguaggio del corpo e della voce, integrando tutti questi elementi in un tutto organico, finalizzato all’obiettivo che vuole raggiungere.

 

Se ci pensi bene, mettendo da parte l’elemento Musica, tutto il resto, quando parli in pubblico, rimane pressoché invariato.

“Beh”, mi dirai forse tu: “Il musicista ha uno spartito da seguire, chi parla in pubblico ha invece solo uno schema, con i punti principali da toccare”.

Sappi allora che, in alcuni generi musicali (come il jazz e la musica del barocco) la capacità di improvvisare su un tema dato o su un background è assolutamente richiesta. Nessuna esecuzione del medesimo artista sarà mai identica alla successiva né alla precedente. Ma stiamo andando fuori tema, e così, se ti interessa l’argomento, ne possiamo parlare insieme a voce!

 

A questo punto voglio farti riflettere su una cosa davvero importante, che può fare la differenza quando parli in pubblico.

 

Ritornando alla similitudine del cantante, abbiamo visto che molti aspetti delle situazioni comunicative che egli sa gestire, assomigliano davvero molto a quelli peculiari del public speaking.

Senza dubbio sei d’accordo con me, quando affermo che il cantante, quando comunica al suo pubblico, lo fa “divertendosi”.

Altrimenti chi glielo fa fare?

 

Anche tu quindi, quando comunichi in pubblico, sarebbe auspicabile che viva ciò come un’attività che ti piace fare, invece che lasciarti sommergere da mille timori e insicurezze, che rendono la tua “performance” meno piacevole per te. E infinitamente meno coinvolgente.

 

Come riuscire a trasformare un evento sgradevole, che ti mette apprensione e ti procura quel fastidioso nodo allo stomaco, in un’attività piacevole, potenziante, entusiasmante?

 

Forse non ci crederai, ma è più facile di quanto pensi. Basta che tu riesca a prendere consapevolezza delle tue motivazioni interne, a far emergere i tuoi punti di forza e a valorizzare le tue peculiarità.

 

Lavorando insieme riuscirai in poco tempo a trasformare il parlare in pubblico, da un evento che ti incute timore, in un’appassionante opportunità di successo personale.

 

Sì, perché anch’io, come te, ci sono passata.

Ti capisco perché ho vissuto in prima persona “sulla mia pelle” il percorso di affrancamento da una sensazione di voce legata, che stentava a uscir fuori e a farsi dare ascolto.

 

E ho trovato la soluzione.

Mi ci è voluto tempo, un bel po’ di denaro, e tanta forza di volontà.

 

Ed è per questo che posso aiutare Te a fare altrettanto.

In molto meno tempo, e con molto meno denaro.

 

Posso aiutarti a trovare la soluzione.

La Tua soluzione.

Eh già, perché le persone non sono tutte uguali.

Tu non sei come gli altri. Non hai le stesse esigenze e le stesse qualità di un altro.

Per questo hai bisogno di un allenatore, un mentore, che si dedichi espressamente a te.

 

 

  1. consiglio: domandati Perché dovresti lavorare proprio con me

Ascolta e impara dalle persone che sono già state là dove tu vuoi andare. Impara dai loro trionfi e dai loro errori.” Ben Carson

 

Perché nell’ambito della voce il confronto diretto con un esperto che ti vede e ti ascolta dall’esterno, ti è indispensabile per realizzare dei passi concreti e misurabili.

Ma deve essere una persona che:

 

1) a sua volta è passata da uno stato di incompetenza a quello di competenza.

2) è dotata di una spiccata sensibilità e capacità di ascolto sia globale che selettivo.

 

Questo mix di doti specifiche non le troverai mai in chi ha, da sempre, un “talento naturale”. Perché per lui le cose stanno così e basta. Non ha lavorato, sudato, pianto, e di nuovo lavorato, prima di riuscire dove prima non riusciva.

 

Dunque, valuta con attenzione il percorso ed il Vocal coach più adatto a te.
A questo proposito ti voglio regalare un utile consiglio.

 

L’insegnante migliore non necessariamente è il più famoso.

E sai perché?

 

Perché chi ha da sempre avuto una predisposizione “naturale” per qualcosa, non è in grado di spiegarti “comeha fatto, né come fa.

A lui è riuscito facile da sempre.

 

Ma se a te non riesce, facile da sempre, come pensi che una persona simile possa aiutarti? Semplicemente non può.

Può solo dirti: senti, fai come faccio io …

E se tu non ci riesci, a fare come fa lui, rimani frustrato. Pensi di essere tu il “problema” …
Invece no!

Ricordati che chi è sempre stato “inconsciamente abile” a fare qualcosa, non può farti comprendere come ha fatto a diventarlo.

Semplicemente perché lui non lo è diventato. Non ne ha avuto la necessità.

Hai mai provato a domandare a qualcuno che è dotato di abilità innata nel disegno, di illustrarti come fa a copiare qualcosa in modo così fedele?

Sono sicura che non te lo saprà spiegare.

Per la voce, è la stessa cosa.
E’ una legge universale dell’apprendimento.

 

Non puoi chiedere ad uno che abita nello stesso villaggio dove è nato, e non è mai uscito di là, come fare ad arrivare a casa sua. O meglio: tu glielo puoi pure chiedere.

Ma lui non saprà risponderti, perché è sempre stato lì, da quando è nato.

E non sa come ci si arrivi partendo da un punto diverso.

Dunque, se vuoi imparare davvero a padroneggiare le energie nascoste nella tua voce, devi rivolgerti a colui che ha provato sulla propria pelle come si fa (grazie all’applicazione, al lavoro su se stesso, alla forza di volontà, e all’amore) a passare dallo stadio CI (Consapevolmente Incapace) a quello CC (Consapevolmente Capace) fino a diventare IC (Inconsapevolmente Capace).

Ora sai che “rifare il verso” a qualcun altro non funziona. Nella Voce no di sicuro.

Perché come ti ho già detto, la tua voce non è come quella di un altro. Tu non sei come lui e il percorso per giungere alla scoperta della vera identità della tua Voce, è tuo.

Solo tuo.

 

Niente cover.

Niente imitazioni.

 

Il risultato a cui giungerai sarà unico al mondo.

Avrai nelle mani uno strumento straordinariamente potente, e molto, molto di più.

 

In sintesi: “Conosci la tua Voce Conosci Te stesso”.

 

Come abbiamo capito poco fa, il tuo vocal coach su misura, deve essere dotato di una spiccata sensibilità e capacità di ascolto sia globale che selettivo.

Chi è meglio di un musicista, in fatto di “orecchio”?

Chi è meglio di una donna, quanto a empatia, intuizione e capacità di ascolto?

 

Non è questo il luogo adatto per dilungarci in questa dimostrazione, anche perché sono certa che tu sai perfettamente che il cervello maschile e quello femminile sono diversi.

Nel corso dei millenni l’uomo e la donna hanno avuto ruoli differenti, e per questo si sono verificati diversi adattamenti cerebrali, che forniscono una base neurobiologica alle differenze tra i due sessi.

Queste fanno sì che la donna sia predisposta, per sua natura biologica, all’ascolto e all’empatia, e che, rispetto all’uomo, sia più intuitiva e abbia migliori abilità sociali e comunicative.

 

Inoltre noi donne siamo “multitasking”, (hai mai visto una donna fare più cose contemporaneamente, del tipo rispondere al cellulare e truccarsi mentre è alla guida?).

 

 

 

 

  1. consiglio: segui il METODO LOVE!

“Non vi è alcun cambiamento senza un aumento della consapevolezza di sé.”

Il metodo L.O.V.E. Light Of Voice Energy™ Non è un corso di perfetta dizione o di recitazione, né di retorica.

Non è nemmeno un corso di “magia” o illusionismo sonoro!

E’ un metodo strutturato nuovo, facile, naturale e potente per acquisire presenza e centratura, e padroneggiare lo strumento Voce con naturalezza e in linea con le tue intenzioni. Fornisce inoltre un kit di ottime strategie di rilassamento per chi ha paura di parlare in pubblico.

La respirazione, le risonanze, i timbri e il suono della voce, vengono integrati in un Sistema che include in sinergia anche diversi linguaggi espressivi.

E’ al suo interno strutturato in due direzioni, differenti e complementari: “La Voce del Benessere”, e la “Voce del Successo”.

Possono essere affrontati in maniera totalmente indipendente, o possono essere seguiti entrambi, scegliendone liberamente l’ordine.

“Voce del Successo” è l’uso intenzionale, strategico e mirato della tua voce per rafforzare e potenziare le tue performance professionali, in modo che le tue idee, le tue competenze e i tuoi prodotti “suonino” e vangano recepiti come davvero validi!

Il percorso è progettato e personalizzato per rendere la tua Voce lo strumento versatile che è necessario che sia per supportare le esigenze della tua vita professionale.

Per raggiungere il cambiamento desiderato lavoreremo non solo al livello esteriore, delle abitudini, ma anche a quello interiore, stimolando lo sviluppo di una forte presa di coscienza della tua modalità comunicativa e delle energie che la governano.

Insieme identificheremo quali aree procedono in modo funzionale, e quali invece hanno bisogno di essere ri-conosciute, padroneggiate e sviluppate.

Una volta che abbiamo individuato le aree sulle quali lavorare, attiveremo prima un processo di osservazione libera da giudizi, a cui seguirà quello di trasformazione, con esercizi e tecniche semplici ma potenti che agiscono specificamente sulle aree di cambiamento.

Nulla di ciò che faremo è difficile. Sono invece attività appassionanti e divertenti.

La trasformazione sta nel tuo impegno per il cambiamento, e nel potere della ripetizione consapevole.

L’abitudine non si cambia solo iniziando a fare qualcosa di nuovo, e ripetendolo nel tempo.

L’abitudine si cambia quando comprendi come hai fatto a trovarti proprio nel punto in cui ti trovi, invece che in quello dove vorresti essere! E come fare a spostarti da lì!

A questo punto sì che puoi iniziare a fare e a ripetere con costanza un nuovo atteggiamento.

Ed è per questo che il mio metodo funziona a un livello profondo e ti offre gli strumenti per continuare autonomamente a promuovere in te cambiamenti di lunga durata che continuano a crescere da soli e andare più a fondo con il tempo.

Il metodo Light Of Voice Energy™ consapevolizza, e perciò mette al tuo servizio, la capacità intrinseca della voce umana di trasmettere sentimenti ed emozioni, e il suo straordinario potenziale per creare interessanti impronte distintive per le tue presentazioni, per proporre le tue competenze in modo vincente durante un colloquio o un esame, e intessere relazioni durature -basate sulla fiducia- nel lavoro e nella vita privata.

I miei corsi individuali sono pensati su misura per te, e progettati per aiutarti a costruire il tuo rapporto con la tua voce e il suo potenziale.

Alla fine del corso avrai una buona comprensione della meccanica del respiro e delle dinamiche della voce, in modo da potertene servire con maggiore sicurezza, fluidità e facilità.

Acquisirai una maggiore padronanza nel presentare le tue idee in pubblico, piccolo o grande che sia, nel catturare l’attenzione nelle riunioni, e nel trasmettere con efficacia e sicurezza il tuo messaggio.

 

CHE VANTAGGI PUOI OTTENERE:

  • Sapere come creare una reale connessione con l’ascoltatore o il pubblico.
  • Parlare con sicurezza, semplicità e chiarezza.
  • Capire e superare eventuali abitudini fisiche e vocali negativi.
  • Acquisire un ampio kit di strumenti di benessere vocale.
  • Sviluppare una buona postura per una emissione vocale efficace.
  • Padroneggiare appropriate tecniche di respirazione e di appoggio.
  • Padroneggiare un linguaggio del corpo consapevole e positivo, in modo da avere Presenza.
  • Servirsi intenzionalmente di timbriche, risonanze, prosodia ed enfasi appropriate per parlare con fiducia e autorevolezza.
  • Padroneggiare i nervi e sentirti sicuro di te quando parli in pubblico.
  • Sapere come rendere la voce adeguata al messaggio per il massimo impatto.
  • Servirti della registrazione in modo da poter verificare con maggiore obiettività i tuoi progressi.
  • Sviluppare la tua personalità vocale.
  • Contattare e “gestire” in modo ottimale e senza forzature la tua emotività.
  • Aumentare la tua autostima ed efficacia come comunicatore.

Ed eccoci giunti alla fine di questo mini-corso, in cui hai scoperto in quanti modi la tua voce può aiutarti nella vita professionale, e come iniziare ad allenarla.

 

Adesso non ti resta che passare all’azione.

 

A te la responsabilità di scelta: Puoi continuare a percorrere la tua solita strada, da solo, o decidere di farti accompagnare da me in un nuovo “territorio”.

 

Se vuoi fare da solo, questo mini-corso ti offre comunque un bel po’ di spunti su cui riflettere ed esercizi da praticare. In più il bonus che presto riceverai, contiene preziosi esercizi per una corretta respirazione diaframmatica.

 

Se però vuoi cogliere l’opportunità di fare le cose sul serio, se vuoi acquisire delle competenze che gli altri non hanno, non ti resta che richiedere il mio supporto diretto!

C’è solo un problema: poiché ti garantisco la mia presenza personale al tuo fianco, i miei corsi sono a numero chiuso, e i posti solo limitati.

 

Non posso seguire personalmente più di 30 persone per i prossimi quattro mesi.

 

Per cui ti consiglio, se sei interessato, di contattarmi oggi stesso, per conoscere le offerte e le promozioni che ho riservato per Te!

 

 

Nel frattempo ti saluto e ti auguro: Buona Voce!

AnnaM

Back to Top